esserci o non esserci?

la mia giornata oggi non è come tutte le altre…devo sparire… non ci devo essere…sono pervasa da una sensazione strana: il desiderio di annullarmi, di sparire,di provare a me stessa che ho il coraggio di rinunciare…a qualcosa che mi prende ma è a senso unico..merito un pò di più..

esserci o non esserci?ultima modifica: 2004-12-29T14:55:46+01:00da maryall
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “esserci o non esserci?

  1. “Non sai perché non sei colpevole
    il corpo é in catene ma libere le idee
    se guardi lontano, lontano andrai
    fuggire lontano, lontano andrai

    Fuggi via, scappa via, ora
    scappa dalla loro falsità

    Rinascerà l’ orgoglio dentro che
    ti morde la carne la rabbia giovane
    il fuoco d’acciaio che sparerai
    mirando alla testa lo ucciderai

    Fuggi via, scappa via, ora
    scappa dalla loro falsità
    Fuggi via, scappa via, ora
    burattini senza dignità

    Hai tre colpi d’ oro la libertà
    Hai tre colpi d’ oro lontano andrai

    Fuggi via, scappa via, ora
    burattini senza dignità ”

    [Timoria – la fuga (viaggio senza vento)]

  2. Se ne senti il bisogno, può essere anche giusto sparire per un po’ ma … non dimenticare di portarti dietro quel tuo “raggio di sole caldo e luminoso …”! Se non altro, oltre a farti compagnia, ti servirà per ritrovare poi la strada di casa. A presto, Gi. P.S.: l’inquietudine che ci pervade è anche un sentimento positivo che ci aiuta a progredire ed a non fossilizzarci negli apparenti risultati conseguiti.

Lascia un commento