la rivoluzione dei sentimenti

ore 13…siamo in ascensore, classico clima da vigilia di natale frasi fatte e saluti con la gente del condominio che magari non ti ha mai calcolato e che in quella occasione si ricorda di te…ma ecco che un ragazzo di 16 anni si mette a parlare con me del natale e…afferma di non sentire più questa festa come un tempo…Ma quale tempo? soli 16 anni, capite?cosa accade ?improvvisamente dico: ci vorrebbe una rivoluzione…dei sentimenti..rivediamo tutto e vediamo cosa e dove abbiamo sbagliato…
AUGURI

la rivoluzione dei sentimentiultima modifica: 2004-12-24T14:02:45+01:00da maryall
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “la rivoluzione dei sentimenti

Lascia un commento